Il Tuo Carrello


Seguici su
Instagram
Pinterest
Pinterest
fb-share-icon
Facebook

Scegli la tua lingua

 

A simple guide to conscious shopping

Già da tempo ci siamo accorti che il nostro pianeta ha bisogno di un aiuto concreto da parte nostra. Per fare questo bastano pochi atteggiamenti positivi che fanno sentire utili e parte di qualcosa di più grande.

Oggi sono qui a parlarvi di un tema che mi sta molto a cuore, soprattutto per il mestiere che svolgo; sono una designer di gioielli e artigiana e la mia attività, Pyla Jewelry, si è sin dal principio basata su valori di semplicità, stile e zero sprechi. Da sempre infatti i miei collaboratori ed io ci siamo soffermati più volte a chiederci: “lo devo veramente buttare via o mi sarà utile?” e ci siamo quasi ogni volta risposti che ciò a cui ci riferivamo poteva essere riutilizzato in qualche modo, non da ultimo quello di poter fare test su prototipi e future collezioni.

Ecco perché ho deciso di scrivere un articolo sul cosiddetto shopping consapevole per coinvolgervi nell’arte di essere d’ora in poi intenzionali, critici e consapevoli nei vostri acquisti.

Intendo cioè mettervi a parte della mia acquisita maturità in termini comportamentali, che consiste sostanzialmente nell’organizzare le mie abitudini di acquisto e di consumo in modo da accordare la preferenza ai prodotti che posseggono determinati requisiti di qualità, differenti da quelli comunemente ricercati dal consumatore medio.

Ciò significa che ho imparato ad apprezzare le componenti essenziali che definiscono la qualità di un prodotto, le sue caratteristiche peculiari anche in riferimento alle modalità della sua produzione, all’etica con la quale opera il fabbricante, alla sostenibilità ambientale del processo produttivo, dietro al quale si celano realtà normalmente sconosciute ai più, ma che andrebbero investigate e spesso sostenute.

Forte di questa mia nuova consapevolezza, adesso che, come giovane artigiana, sono anche dalla parte di “chi produce”, vorrei trasmettervi una serie di considerazioni, chiamiamole di “regole”, che riflettono il mio modo di pensare in termini di acquisti consapevoli.

Nella tua ricerca di qualcosa di necessario non accontentarti di una occhiata fuggevole alle vetrine dei negozi o ai cataloghi on-line, ma vai oltre il look e approfondisci, ove possibile, la qualità e la composizione del prodotto, il paese di fabbricazione, la dimensione del produttore. Lasciati ispirare tanto dai portali super-organizzati quanto dagli shop che trovi su Instagram, attraverso i quali puoi scoprire anche piccole ma interessanti realtà imprenditoriali. Oppure fai riferimento ai profili delle fiere per la scoperta di un mondo artigianale vivace e propositivo (a Roma Wave Market Fair è fra i più indicati).

La notorietà dei grandi brand esercita sul mercato una attrattiva innegabile. I piccoli produttori, che non possono concorrere con le majors sui volumi, hanno dalla loro una maggiore flessibilità operativa e una cura talvolta maniacale del prodotto. I grandi marchi ricercano manifatture a basso costo per mantenere alti i margini di guadagno, i piccoli operatori, per contro, non possono permettersi forti investimenti in pubblicità e comunicazione e quindi puntano tutto sulla qualità.

Iscriviti alle newsletter dei tuoi brand preferiti per scoprire in anticipo i nuovi prodotti e ricevere anche sconti esclusivi. Fai partecipi i tuoi amici delle tue ricerche e coinvolgili nella scoperta di marchi meno conosciuti. Darai in questo alle piccole realtà, soprattutto artigianali, modo di diffondersi e crescere, e talvolta, come in momenti come quello che stiamo vivendo, anche la possibilità di sopravvivere.

Non serve attendere gli ultimi giorni per comprare qualcosa, tanto la scelta il più delle volte è già fatta. Pianifica i tuoi acquisti in anticipo anche per dare modo e tempo di produrre e spedire l’articolo che cerchi, per semplificare il lavoro della catena che si mette in moto per esaudire un tuo desiderio.

E… soprattutto: rifletti sul fatto che un tuo acquisto consapevole non rappresenta solamente qualcosa di significativo per te, ma, sommato a tanti altri acquisti consapevoli, comporta ricadute fondamentali sull’economia, sull’ambiente, sull’etica di comportamento all’interno delle imprese, sul futuro di altre persone che si affidano a te per dare uno scopo al loro lavoro.

Buoni acquisti consapevoli!

Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ottieni uno sconto del 10% sul tuo prossimo acquisto.
* campi obbligatori
/

Pyla Jewelry Shop utilizzerà le informazioni fornite in questo modulo per essere in contatto con te e per fornire aggiornamenti e marketing. Fateci sapere tutti i modi in cui vorreste avere nostre notizie:


Puoi cambiare idea in qualsiasi momento facendo clic sul link di annullamento dell'iscrizione nel piè di pagina di qualsiasi email che ricevi da noi o contattandoci a info@pyla.it.
Tratteremo le tue informazioni con rispetto.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing.Scopri di più sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp qui.

Instagram
Pinterest
Pinterest
fb-share-icon
Facebook

PYLA®

© 2022 Pyla tutti i diritti riservati
Termini e Condizioni
P.IVA 13943981004
IT